IL PRIMO CONGRESSO KAIZEN IN SERBIA CON IL SOSTEGNO DELLA TRANSFERA

Il primo congresso Kaizen, in organizzazione dell’Istituto Kaizen di Serbia, si è tenuto il 28 settembre nell’albergo Zira a Belgrado.

Come filosofia giapponese del continuo miglioramento, il Kaizen si è guadagnato una vasta applicazione in tutti i campi di industria, mentre i primi risultati li ha registrati con l’applicazione nell’industria automobilistica. L’identificazione dei punti critici, l’ottimizzazione dei processi e l’eliminazione dei ritardi nella catena logistica e produttiva come base dell’insegnamento Kaizen, hanno raccolto un grande numero di partecipanti – rappresentanti delle compagnie multinazionali e nazionali, che durante il primo giorno del Congresso hanno scambiato i pareri nell’ambito delle Risorse umane e del panel della Gestione della catena di distribuzione.

In nome della compagnia Transfera, che ha sostenuto il Congresso nella qualità dello sponsor generale, i presenti li ha salutati Banović Srđan, direttore esecutivo del settore Servizio Clienti. Nell’interessante esposizione che ha seguito, Banović ha indicato il collegamento tra il Kaizen e le soluzioni specializzate che la Transfera offre ai suoi clienti:

Crediamo che questo evento sia di particolare importanza perché raccoglierà anche nel futuro gli esperti di Serbia e della regione, che sono interessati alle innovazioni e al miglioramento dei processi di produzione e di logistica. Per quel motivo la Transfera ha deciso di offrire il suo contributo a questa iniziativa. Per noi, che siamo compagnia che opera nel campo della prestazione dei servizi di logistica, il Kaizen è lo strumento base per la creazione delle soluzioni logistiche tailor made per i nostri clienti. Con l’applicazione dei principi Kaizen otteniamo l’ottimizzazione del tempo di tutti i processi logistici, e ciò rappresenta uno dei fattori chiave della qualità dei servizi.