Transfera annuncia l’inizio della costruzione del suo parco logistico (TLP)

Postato da: Stefan Sarac
Categoria: ita
Transfera annuncia l’inizio della costruzione del suo parco logistico (TLP)

Seguendo le sue linee strategiche di sviluppo e gli obiettivi posti, la società logistica Transfera ha annunciato l’inizio della costruzione del suo primo centro logistico (TLC 1), parte del progetto di formazione del Parco logistico della Transfera (TLP). L’ubicazione scelta si trova a 30 km da Belgrado e a 20 km a nord dell’Aeroporto di Belgrado, nella località di Novi Banovci, nelle immediate vicinanze dell’autostrada E-75, a 4 km di distanza dal futuro terminal intermodale di Batajnica.

Il primo centro logistico avrà una superficie di 30.000 m², di cui 3.000 m² dedicati a uffici nei quali sarà traslocata la sede dell’azienda, mentre il resto comprende spazio magazzini e altri locali dedicati a riposo e ricreazione fisica come ristoranti, bar e un percorso fitness. Il centro sarà fornito della tecnologia più sofisticata per la gestione delle operazioni di stoccaggio del sistema Warehouse management (WMS), con l’applicazione dei più elevati standard del FM Global, e una delle priorità impostate sarà l’utilizzo delle fonti di energia rinnovabile. La superficie totale del terminal di 50.000 m², in cui sarà ubicato TLC 1, verrà completamente controllata tramite le soluzioni software Yard management system (YMS) e Document management system (DMS).

Siamo molto orgogliosi che la realizzazione di questo progetto ci farà diventare azienda con uno dei singoli centri logistici più grandi della Serbia. In questo modo dimostriamo il successo aziendale nel periodo precedente. Con circa 300 impiegati siamo vicini alla realizzazione del piano aziendale con un fatturato superiore a 60 milioni di euro nel 2021, il che porrà le basi per un’ulteriore crescita, creazione di nuovi posti di lavoro e sviluppo delle nostre operazioni sia in Serbia che nella regione“, ha dichiarato Vladimir Popović, direttore esecutivo del settore finanze.